Bonus pubblicità 2020 – una buona opportunità per le aziende

Bonus pubblicità 2020 – una buona opportunità per le aziende

Comunicazione per l’accesso al credito d’imposta dal 1° al 30 settembre 2020.

È possibile usufruire del Credito di imposta per finanziare gli investimenti pubblicitari sui quotidiani on line TargatoCN e La Voce di Alba, sulle radio e TV locali in previsione per il 2020.

A chi è rivolto

  • Imprese (piccole e grandi)
  • Lavoratori autonomi
  • Enti non commerciali 

Ammontare dell’agevolazione – Per il 2020 è cambiato! Cedola secca del 30%.

Attenzione, l’ammontare del credito d’imposta è cambiato nella misura unica del 30 per cento del valore degli investimenti effettuati grazie al Decreto Legge 17 marzo 2020, n. 18.  

Come si usufruisce dell’incentivo

E’ prevista una prenotazione on line su apposita piattaforma dell’Agenzia delle Entrate:

  • dal 1° al 31 marzo 2020 e dal 1° al 30 settembre 2020 va presentata la “Comunicazione per l’accesso al credito d’imposta”
  • dal 1° al 31 gennaio del 2021 (anno successivo a quello per cui si chiede l’agevolazione) va presentata la “Dichiarazione sostitutiva relativa agli investimenti effettuati”.

 

Il modello e le relative istruzioni per la compilazione sono reperibili sul sito internet del Dipartimento per l’informazione e l’editoria della Presidenza del Consiglio dei Ministri e sul sito Internet dell’Agenzia delle Entrate aggiornato al 28 febbraio 2020.

Decreto Legge 17 marzo 2020, n. 18

Misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19.

Articolo 98
“Misure straordinarie urgenti a sostegno della filiera della stampa”

1. All’articolo 57-bis del decreto-legge 24 aprile 2017 n. 50, convertito con modificazione dalla legge 21 giugno 2017 n. 96, dopo il comma 1-bis, è inserito il seguente:
“1-ter. Limitatamente all’anno 2020, il credito d’imposta di cui al comma 1 è concesso, alle stesse condizioni e ai medesimi soggetti ivi contemplati, nella misura unica del 30 per cento del valore degli investimenti effettuati, nel limite massimo di spesa stabilito ai sensi del comma 3 e in ogni caso nei limiti dei regolamenti dell’Unione europea richiamati al comma 1. Ai fini della concessione del credito d’imposta si applicano, per i profili non derogati dalla presente disposizione, per quanto compatibili, le norme recate dal regolamento di cui al decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 16 maggio 2018, n. 90. Per l’anno 2020, la comunicazione telematica di cui all’articolo 5, comma 1, del predetto decreto è presentata nel periodo compreso tra il 1° ed il 30 settembre del medesimo anno, con le modalità stabilite nello stesso articolo 5. Le comunicazioni telematiche trasmesse nel periodo compreso tra il 1° ed il 31 marzo 2020 restano comunque valide.
2. All’articolo 1, comma 806, della legge 30 dicembre 2018, n. 145, sono apportate le seguenti modificazioni:
a) al secondo periodo, le parole “2.000 euro” sono sostituite con le seguenti “2.000 per  l’anno 2019 e 4.000 euro per l’anno 2020”;
b) sono aggiunti, in fine, i seguenti periodi: “Per l’anno 2020, il credito d’imposta è esteso alle imprese di distribuzione della stampa che riforniscono giornali quotidiani e/o periodici a rivendite situate nei comuni con una popolazione inferiore a 5.000 abitanti e nei comuni con un solo punto vendita e può essere, altresì, parametrato agli importi spesi per i servizi di fornitura di energia elettrica, i servizi telefonici e di collegamento a Internet, nonché per i servizi di consegna a domicilio delle copie di giornali”.

clicca per scaricare il Decreto Legge 17 marzo 2020, n 18

Per maggiori informazioni chiamare il 347 4162056 o inviare una e-mail:  marketing@targatocn.it

Call Now Button
Demaria Luca - Via Lungo Gesso 20 - 12100 Cuneo CN - P.I. 03743280046 C.F. DMRLCU73M12D205Y